Altro

Come funziona un gruppo di supporto per HIV?

Quando si parla di condizioni di salute che perdurano nel tempo, molto spesso si sente parlare anche di gruppi di sostengo in cui i pazienti possono condividere le proprie esperienze e non sentirsi soli nell’affrontare queste sfide. In particolare quando si parla di HIV e di AIDS, condizioni che causano anche un impatto sociale non indifferente, il gruppo di sostegno diventa di vitale importanza al fine di non gravare ulteriormente sulla psicologia di queste persone. Ma come funzionano esattamente questi gruppi? Proveremo a rispondere a questa domanda spiegando come si articola di solito un gruppo di questo tipo. Lo scopo e le meccaniche del gruppo di sostegno Innanzitutto è necessario fare una precisazione: molto spesso le persone con sieropositività non vogliono partecipare a gruppi di questo tipo per motivazioni di orgoglio o per paura di essere giudicati dagli altri. Si tratta infatti di una condizione che molti tengono nascosta, per evitare di subire quell’ostracismo tanto radica... Leggi

HIV e AIDS: fondi e raccolte in tutto il mondo

Con l’avvento di internet, le raccolte fondi, ovvero quelle campagne che mirano a raccogliere denaro da parte di generosi donatori per fini più disparati, si sono diffuse a macchia d’olio, finanziando progetti meravigliosi, aiutando famiglie in difficoltà e permettendo anche alla giustizia di fare il suo corso in alcuni casi. Detto questo, allo stesso tempo si è creato un po’ di malcontento nei confronti di questo tipo di strumento, poiché non è raro che qualcuno ne possa abusare, raccogliendo soldi per un progetto e poi sparendo nel nulla senza portarlo a termine. Tutto ciò è tremendamente pericoloso per le cause che contano sulle donazioni delle persone, come la medicina e in particolare il trattamento di patologie come l’HIV. Per quanto i vari stati, infatti, investano denaro nella ricerca e nel trattamento medico, questo non è mai sufficiente per raggiungere gli obiettivi essenziali delle varie organizzazioni e sta diventando sempre più difficile contare sulla generosità delle per... Leggi

Dove trovare le raccolte fondi per l’HIV?

In altre sezioni del sito abbiamo parlato dell’importanza di raccogliere fondi al fine di continuare la ricerca, l’informazione e il sostegno dei pazienti affetti da HIV e AIDS. Quando si parla di raccolte fondi, però, le domande che possono sorgere spontanee sono molteplici, tra cui: servono veramente queste raccolte fondi? La gente partecipa davvero donando? Dove posso trovare le raccolte attualmente attive? Tutte domande legittime, a cui cercheremo di dare una veloce e precisa risposta in questa sezione di approfondimento. Le raccolte fondi per HIV servono davvero? Anche se viviamo in un mondo in cui spesso perdiamo la fiducia nel prossimo, nostro malgrado, è impensabile poter affrontare una lotta che dura da decenni come quella all’HIV senza il sostegno economico che arriva in diverse forme, tra cui la raccolta fondi. Questi soldi così ottenuti, infatti, possono essere impiegati nella ricerca, nel sostegno personale e collettivo (tramite figure che possano offrire sostegno psi... Leggi

HIV: l’importanza dei gruppi di supporto

Quando ci si ritrova di fronte a una condizione medica, anche impegnativa nel lungo periodo come possono essere quelle associate all’HIV e l’AIDS, spesso si pensa che i farmaci siano la sola cosa importante. Si parla di una malattia? Si risolve con la cura. Facile. In realtà la faccenda non è così diretta ed è molto più complessa di quanto possa sembrare. Per quanto il supporto medico sia vitale, anche quello psicologico gioca un ruolo fondamentale sia per i malati che per coloro che non si trovano ad aver bisogno di cure. I gruppi di sostegno Fortunatamente esistono realtà che si occupano di sostenere chi sperimenta sulla propria pelle queste condizioni e, allo stesso tempo, di informare coloro che invece le osservano solo da lontano. Numerose sono, infatti, le associazioni dedicate all’HIV, tra cui ANLAIDS e Arcobaleno AIDS. Quest’ultima in particolare permette di accedere a dei gruppi di aiuto, anche se i pazienti hanno la possibilità di sfruttare i social network per trovare altre... Leggi

La percezione dell’HIV oggi

Uno dei compiti principali delle organizzazioni che devono affrontare la sfida posta dall’HIV/AIDS al giorno d’oggi è mantenere viva l’attenzione della gente nei confronti di questa condizione. Se in passato se ne parlava molto di più e c’era maggiore preoccupazione, oggi molte persone hanno dimenticato la minaccia che può rappresentare. Ma perché? La “scomparsa” del pericolo Diverse sono le motivazioni che hanno portato a un calo dell’attenzione nei confronti dell’HIV: la comparsa di nuove malattie, in particolare nell’ultimo periodo, ha spostato l’attenzione pubblica verso altri fronti. Inoltre, la progressione delle cure e del trattamento per l’AIDS, per quanto importantissime, ha ridotto la sua “pericolosità” agli occhi delle persone comuni. Per questo motivo è importante muoversi in questa direzione, ricordando il più possibile che la minaccia di questa condizione continua a esistere. Perché è impor... Leggi

Prevenire e curare: l’informazione per l’HIV

Prima di affrontare una sfida, è sempre bene conoscere tutti gli ostacoli e le difficoltà che ci troveremo davanti. Questo è vero per ogni aspetto della nostra vita: prima di un esame ci ritroviamo a passare intere serate sui libri, prima di un appuntamento ripassiamo tutte le nostre frasi per rompere il ghiaccio e prima di divertirci con le StarCasino scommesse sportive ci documentiamo sui migliori pronostici che possono essere trovati online. Purtroppo, però, talvolta non ci viene data la possibilità di prepararci: alcune persone si ritrovano ad affrontare una delle sfide più grandi della loro vita in modo completamente inatteso. Stiamo parlando di HIV e AIDS, condizioni che, a causa di una mancata campagna di informazione e sensibilizzazione, spesso irrompono nella nostra vita senza alcun preavviso. Cosa dobbiamo fare allora? Prevenire e curare Il lato informativo della vicenda, quando si parla di HIV, viene spesso sottovalutato, ma è essenziale sia per chi è già affetto da questa... Leggi